Seleziona una pagina

La Valle del Vomano estende il suo territorio nella parte settentrionale della regione Abruzzo snodandosi lungo il percorso del fiume Vomano; fiume lungo 76 km e quasi interamente compreso nella provincia di Teramo mentre il suo bacino idrografico si estende per una superficie complessiva di 764 chilometri quadrati e confina a sinistra con quello del fiume Tordino.

Il giro delle sette Chiese – Le Sette Madonne Sorelle – Valle del Vomano, Teramo, Abruzzo

Valle-del-Vomano     Valle-Vomano

Paesaggio-Teramano

Basciano-Teramo

Cermignano-sentinella-valli-Vomano-Fino

Fiume-Abruzzo

La valle nella parte più a monte ricade nel vasto territorio del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, ed è contornata sul versante sinistro della valle dai Monti della Laga, sul versante destro dal massiccio del Gran Sasso, mentre la parte più a valle (a est) ha sbocco nel Mare Adriatico.

Gran-Sasso

Gran-Sasso-Abruzzo

Neve-sul-Gran-Sasso

Monti-della-laga

Casa-in-pietra-Abruzzo

La tradizione pastorale e contadina ha trasfuso nel culto delle sette Madonne Sorelle le credenze popolari e le conoscenze astronomiche legate ai cicli agrari. Qui nasce la leggenda delle sette Madonne Sorelle e le chiese a loro dedicate edificate nel XVI secolo.

Chiesa della SS. Annunziata (già S. Antonio abate)

Chiesa-S-S-Annunziata

Nel corso dei secoli la chiesa, dedicata a S. Antonio Abate ed in seguito intitolata alla SS. Annunziata, ha subito diverse modifiche e rimaneggiamenti, l’ultimo dei quali databile al Settecento.

Chiesa di Santa Maria Reparata

Chiesa-Santa-Maria-Reparata

Fu realizzata da Giovanni Battista Gianni da Milano (1704-1741). Al suo interno si trova il ciborio ligneo a colonne tortili, in precedenza posto sopra l’altare maggiore della Cattedrale. E’ opera di Carlo Riccioni (che vi lavorò per circa tredici anni dal 1677 al 1690) e presenta chiare assonanze con quello bronzeo della Basilica di San Pietro in Vaticano (il Riccioni fu infatti uno degli allievi di Lorenzo Bernini).

Chiesa della Madonna della Tibia a Crognaleto

Chiesa-Madonna-Tibia-Esterno

Chiesa-Madonna-Tibia

Chiesa-Santa-Maria-Tibia-Crognaleto

Chiesa-Madonna-Tibia-interno

Chiesa-Madonna-Tibia-particolare

Le-Sette-Madonne-Sorelle

La leggenda narra che la chiesa fu fatta edificare nel 1617, per grazia ricevuta, da un facoltoso commerciante di bestiame di Amatrice che, caduto da cavallo e fratturatosi una tibia, implorò l’aiuto della Madonna per il suo ritorno a casa. Il 17 agosto di ogni anno, di sera, alla luce delle torce si svolge il tradizionale pellegrinaggio a piedi dal borgo di Crognaleto alla chiesetta rupestre.

Chiesa della Madonna del Carmine a Frattoli di Crognaleto

Chiesa-Madonna-Carmine--Frattoli

Chiesa-Madonna-Carmine-Frattoli

Chiesa-Madonna-Carmine-Frattoli-Crognaleto

Chiesa-Madonna-Carmine--Crognaleto

La costruzione venne edificata verso la fine dell’ Ottocento ampliando un’aula preesistente che risaliva al Seicento. Successivamente l’aula più antica, quella posteriore è crollata, lasciando in piedi solo quella ottocentesca e vi si conserva una statua della Madonna del Carmine.

Chiesa della Madonna della Sgrima

Chiesa-Madonna-Sgrima

Si adagia sul Colle della Sgrima, da cui il nome, lungo l’antica via della transumanza. Si tratta di uno storico luogo di culto mariano, il Santuario della Madonna delle Lagrime, di cui si ha traccia sin dal 1324, anche se l’edificio che oggi vediamo è quello ristrutturato nel XVI secolo.

Chiesa della Madonna del Calvario e Chiesa di Santa Maria Apparente

Chiesa-Madonna-Calvario

Chiesa-Santa-Maria-Apparente

Santa Maria Apparente risalirebbe al 1300 e sarebbe stata fatta edificare da un soldato francese quale ringraziamento per essere stato salvato dopo essere stato ferito ed abbandonato in quei luoghi.

https://www.risorse.immobiliarecaserio.com/category/eventi-tipici-di-paesi/

Pin It on Pinterest